Di nuovo in punta d'ago

Publié le par Laura

Sono rientrata ieri dalle vacanze. Sono partita ieri dalle Marche in una giornata che credevo fosse da bollino giallo e invece si è trasformata in bollino rosso e ci ha fatto rimanere in coda quasi fermi da Pesaro a Rimini Nord. Benedetta quella via Emilia che ci è servita da percorso alternativo una volta arrivati a Bologna San Lazzaro. Nonostante questa scappatoia invece delle solite due ore di viaggio ne abbiamo impiegate quattro ma, non mi lamento, visto che ho conosciuto anche tempi peggiori con sei ore di percorrenza totale. Anche questa volta siamo sopravissuti ai maleducati che non hanno rispetto per le regole e superano in autostrada indifferentemente a destra e a sinistra (addirittura nella corsia di soccorso) ai 200 all'ora come se stessero giocando alla Play Station. Bambini che non sono cresciuti che scorazzano i loro figli in quel modo in macchina facendogli credere di essere imbattibili e che tutto sia loro permesso. Imbecilli!
Per il matrimonio è quasi tutto pronto e al momento sto attraversando un periodo di calma apparente, sempre fino a quando non mi cade l'occhio sul calendario e vedo che mancano solo tre settimane. Dal primo di settembre mi aspettano solo le coccole/torture di parrucchiera ed estetista, gli ultimi dettagli per gli addobbi e la scelta del colore di tovaglie e piatti.
Tra spiaggia, sole, confetti e lista nozze c'è scappato qualche piccolissimo acquisto. In un negozio di dolciumi, che ricorda molto il locale del film Chocolat, ho trovato delle cose in vendita di un mio vecchio amore francese incontrato sul web: 
Comptoir de famille 




Immagine-319.jpg




Ho fatto pochissime crocette in questo periodo e questi tovaglioli di carta con la stampa di un alfabeto a punto croce mi hanno consolato del tempo rubato al mio hobby.



Altro colpo di fulmine la riproduzione di una vecchia bottiglia del latte




Immagine-320.jpg


E adesso silenzio

Je brode!

Commenter cet article

valentina 19/08/2007 16:58

Bne tornata :)  !!!!!